Thomas Rouanet

Thomas Rouanet "L'Illicite" 2019

tipo

Bianco

vitigni

Terret Gris, Terret blanc

24,00

-

1

+

annata

2019

nazione

Francia

regione

Langeuedoc-Roussillon

COSA NE PENSIAMO

Terret Blanc, Terret Gris, e altri: tutti i vitigni bianchi autoctoni della Languedoc, in un vino bianco segnato da mineralità e ricchezza. L'uva viene fatta fermentare a grappolo intero per circa 6 settimane, e trasferita poi in fusti di legno, dove rimane ad affinare 6 mesi. Poi la bottiglia, poi il bicchiere, poi...

CANTINA

Thomas Rouanet

Thomas prende in gestione il domaine e inizia a vinificare in proprio nel 2012, dopo diverse esperienze in altre aziende, tra cui un'esperienza con Yannick Pelletier. Thomas è la quarta generazione di produttori, che lavorano poco più di quattro etterai di terreni a Creissan, in Languedoc. I terreni su cui sorgono le vigne sono prevalentemente argillosi-calcarei. Le varietà con cui lavora Thomas sono quelle autoctone e tradizionali in Languedoc: Grenache Noir, Carignan, Syrah, Alicante, Cinsault e il raro Terret. L'azienda è in regime biologico dalla metà degli anni 90, quando a condurla era il nonno di Thomas, la cui condotta agricola ancora oggi influenza il suo lavoro. In vigna quasi tutto è svolto manualmente, l'uso del trattore è l'unica concessione alla tecnologia. Lo stile di vinificazione privilegia eleganza e bevibilità alla struttura. Le cuvée dell'azienda sono tre: due rossi, il Bombadilom e il Voltigeur, ottenuti da vinificazioni semi carboniche, e un bianco, l'Illicite, un assemblaggio di Terret Gris e Terret Blanc. Tutti i vini vengono lasciati a maturare in acciaio per almeno 10 mesi, ad eccezione del Voltigeur che rimane in botte per un tempo doppio.

Leggi tutto

DALLA STESSA CANTINA

Nuovo

NOVITÀ

24,00

Nuovo

NOVITÀ

20,00

DALLA STESSA REGIONE

Langeuedoc-Roussillon

SCOPRI I PRODOTTI