Siemàn

Siemàn "Rosavìa" 2019

tipo

Rosato

vitigni

Corbinone

23,00

-

1

+

annata

2019

nazione

Italia

regione

Veneto

formato

0,75l

COSA NE PENSIAMO

Il Rosavìa dei fratelli Sieman è uno degli ultimi arrivati in casa Filippini. Decisione audace e di valorizzazione del territorio quella dei tre fratelli che scelgono di vinificare in purezza un antico uvaggio autoctono veneto, la Corbinona. Fermentazione spontanea in barrique, breve macerazione, successivamente il vino riposa in damigiane da 54 litri fino all'imbottigliamento. Rosato robusto ma dalla spiccata nota minerale, quantità che non esistono, da non lasciar sfuggire.

CANTINA

Siemàn

L’azienda si trova a Villaga, sui Colli Berici: nove ettari di terreno collinare, parte dei quali boschivi. Viene incoraggiata la biodiversità: convivono insieme alle vigne, agli ulivi, al bosco, un’ampia varietà di fiori, piante e animali selvatici. Siemàn in dialetto veneto significa “sei mani”: le mani di 3 fratelli, Marco, Daniele e Andrea Filippini, che dopo percorsi professionali diversi, trovano nella viticoltura sui Colli Berici una passione che li spinge ad iniziare un percorso per diventare produttori di vino, e di birra. Il lavoro in vigna viene svolto con scrupolosa attenzione, senza utilizzare prodotti chimici e di sintesi, cercando di sostituire persino il rame con prodotti a base di funghi che stimolano la resistenza naturale della vite. 

Leggi tutto

DALLA STESSA CANTINA

Nuovo

NOVITÀ

Nuovo

NOVITÀ

Nuovo

NOVITÀ

Nuovo

NOVITÀ

Nuovo

NOVITÀ

23,00

Nuovo

NOVITÀ

19,00

DALLA STESSA REGIONE

Veneto

SCOPRI I PRODOTTI