Le Coste

Le Coste "Rosso" 2018

tipo

Rosso

vitigni

Grechetto Rosso, Ciliegiolo, Colorino, Canaiolo, Vaiano

23,00

-

1

+

annata

2018

COSA NE PENSIAMO

Gianmarco per l'annata 2018 ci ha regalato solo gioie! Ottenuto con uve sangiovese per circa il 95%, con un 5% di ciliegiolo, cannaiolo e vaiano, piantate insieme come da tradizione, ha fermentato a contatto con le bucce per circa tre settimane, con qualche rimontaggio o follatura. A fine fermentazione, dopo la pressatura è stato travasato in botti di castagno per circa un anno, durata dell'affinamento. Ogni volta è come la prima, c'è sempre stupore stappando questa bottiglia.

CANTINA

Le Coste

Che lo si ''ami'' o lo si "odi" Gianmarco Antonuzi è senza alcun dubbio uno dei vignaioli più iconici, non solo nel panorama italiano, ma anche in quello d'oltralpe. Le Coste non è solo Gianmarco, è anche Clementine Bouveron. L'azienda nasce nel 2004 quando, insieme, decidono di tornare a Gradoli, paese nativo dei nonni di Gianmarco. L'esperienza era già tanta, maestri come Schueller, Barral, Dard & Ribo, sono solo alcuni dei grandi nomi che hanno segnato il percorso vitivinicolo del duo. Una collina a quattrocentocinquanta metri sopra il livello del mare, il suo vulcanico del lago di Bolsena ricco di minerali e dal potenziale enorme. Nei vigneti non c’è alcun intervento ma vengono lasciati produrre naturalmente in una sorta di auto-controllo naturale dato solo dall’età della vigna, convivono tra i filari vecchie varietà di alberi da frutto, arbusti di macchia mediterranea, castagni selvatici, querce secolari ed olmi. Agricoltura biodinamica e nessun uso di solforosa, il resto sono solo e cito ''seghe intellettuali''.

Leggi tutto

DALLA STESSA CANTINA

Nuovo

NOVITÀ

Nuovo

NOVITÀ

Nuovo

NOVITÀ

Nuovo

NOVITÀ

23,00